Abruzzo : sequenza di deboli scosse di terremoto sul Gran Sasso, tra L’Aquila e Teramo [dati INGV]

Deboli scosse di terremoto rilevate sul Gran Sasso, vicino Prati di Tivo. Tutte lievemente avvertite all’epicentro. I dati dell’INGV,

Terremoto Abruzzo/ Quattro scosse di terremoto di debole entità sono state rilevate nella tarda serata di venerdi 29 settembre 2017 tra aquilano e teramano, nel parco nazionale del Gran Sasso.
Stando ai dati povenienti dall’INGV si è trattato di quattro scosse sismiche molto lievi nell’area di Prati di Tivo (località turistica sita nel territorio di Pietracamela, nel teramano) :
– ore 22.27 (PRATI DI TIVO, TE) – M2.4
– ore 22.34 (PRATI DI TIVO, TE) – M2.2
– ore 22.44 (PRATI DI TIVO, TE) – M2.1
– ore 23.51 (PRATI DI TIVO, TE) – M2.0

L’ipocentro delle scosse è stato fissato a circa 14-15 km di profondità. Tutte, in particolare la prima, sono state avvertite debolmente nell’area epicentrale. La zona è ad alto rischio sismico, ma attualmente è impossibile dire se la sequenza possa persistere o intensificarsi.

Ecco i centri abitati nel raggio di 20 km :

Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Pietracamela TE 7 271 271
Crognaleto TE 8 1297 1568
Fano Adriano TE 9 296 1864
Isola del Gran Sasso d’Italia TE 13 4773 6637
Tossicia TE 14 1406 8043
Campotosto AQ 15 542 8585
Colledara TE 16 2179 10764
Montorio al Vomano TE 16 8218 18982
L’Aquila AQ 16 69753 88735
Cortino TE 16 656 89391
Castelli TE 17 1159 90550
Poggio Picenze AQ 17 1136 91686
Capitignano AQ 18 665 92351
Pizzoli AQ 18 4326 96677
Barisciano AQ 18 1828 98505
Barete AQ 19 737 99242
Santo Stefano di Sessanio AQ 19 111 99353
Castel Castagna TE 19 500 99853

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti