Stazione spaziale cinese in caduta sulla Terra: ecco quando potrebbe esserci l’impatto

La stazione spaziale cinese è ormai fuori controllo e si prevede la sua caduta sulla Terra fra pochi mesi.

Denominata Tiangong-1 o «Palazzo celeste», la stazione spaziale cinese fu lanciata in orbita nel 2011 ed è stata utilizzata nel tempo per le missioni con e senza equipaggio, ospitando anche la prima astronauta donna cinese, Liu Yang.

«Nel 2016, dopo mesi di indiscrezioni, i funzionari cinesi hanno confermato di aver perso il controllo della stazione spaziale», aggiungendo che questa sarebbe «precipitata sulla Terra nel 2017 o nel 2018». L’agenzia spaziale cinese ha informato l’Onu che si aspetta che Tiangong-1 impatti sul suolo tra i mesi di ottobre 2017 e aprile 2018. Nelle ultime settimane «si è immersa in un raggio più denso dell’atmosfera terrestre e ha cominciato a cadere più velocemente.

Sebbene si preveda l’impatto con la nostra superficie terrestre, gli esperti rassicurano sui pericoli. La possibilità che qualcuno venga colpito dai frammenti è considerata remota. Fino a 6-7 ore dallo schianto non sarà possibile prevedere quando, e quindi nemmeno dove, impatteranno i resti della stazione spaziale. Già nel 1991 la base sovietica da 20 tonnellate Salyut 7 si schiantò sopra l’Argentina, mentre era ancora collegata a un’altra stazione spaziale dello stesso peso. Nel 1979, i frammenti del ben più ingombrante Skylab della Nasa (77 tonnellate) finirono poco fuori Perth, in Australia.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Fortissima scossa di terremoto in Papua Nuova Guinea alle 18.44 italiane

Allerta meteo Puglia : freddo siberiano in entrata, arriva la neve anche in pianura!

Meteo Protezione Civile: domani nevicate diffuse al centro-sud, freddo intenso

L’ondata di GELO in azione sull’Europa ma c’è un’altra sorpresa in vista
ONDATA di GELO: tra stanotte e lunedì mattina NEVE su diverse zone del centro, ROMA compresa

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti