Maltempo in Puglia : risveglio da pieno inverno. Tramontana furiosa in atto. Come proseguirà?

Venti forti e freddi sferzano la Puglia. Maltempo che proseguirà anche nelle prossime ore, occhio al vento furioso!

Maltempo  Puglia/ Come ampiamente previsto l’irruzione fredda di origine artica discussa nei giorni scorsi ha raggiunto il centro-sud Italia apportando condizioni meteorologiche tipiche dei mesi invernali. L’aria fredda che giunge dai Balcani (proveniente in origine dalla Scandinavia) sta sferzando la Puglia dove sta generando raffiche di vento molto forti in particolar modo sui litorali adriatici, tanto da obbligare la protezione civile ed emanare un’allerta (LEGGI QUI).

Su tutta la Puglia il tempo si presenta instabile, in particolare nelle prime fasi del mattino quando tra barese e brindisino sono giunte anche delle locali grandinate e acquazzoni molto forti ma rapidi. Le raffiche di vento superano localmente gli 80 km/h, specie lungo le coste tra barese e leccese. Eloquenti anche le temperature minime di stamane : valori di appena 12°C a Bari e Lecce, 13°C per Brindisi e Taranto, mentre Foggia registrava appena 11°C alle 07.00.
Nell’entroterra barese e sul Gargano le temperature minime sono scese sotto i 9°C. Insomma il risveglio è stato decisamente invernale su tutta la Puglia.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Nelle prossime ore la situazione non cambierà : ancora piogge potrebbero svilupparsi specie su barese, brindisino e tarantino. I fenomeni saranno sparsi e intermittenti, ma localmente forti e accompagnati da qualche chicco di grandine. Oltre alle precipitazioni il protagonista principale sarà il vento di tramontana che continuerà a soffiare in maniera impetuosa per tutta la giornata. Sono attese raffiche oltre i 70 km/h in grado di provocare danni. Il mare adriatico si presenterà molto agitato con onde alte diversi metri.

Da domani la situazione tenderà pian piano a migliorare : avremo ancora molte nubi e venti sostenuti di tramontana/maestrale ma le precipitazioni tenderanno ad esaurirsi rapidamente. Netto miglioramento giovedi grazie al ritorno dell’anticiclone delle Azzorre che determinerà il totale indebolimento del vento ed una lieve ripresa delle temperature. A seguire potrebbero giungere altre fredde irruzioni artiche, come potete leggere QUI.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : debole scossa di terremoto oggi tra Valledolmo, Vallelunga, Mussomeli – 23 novembre 2017

Ambiente e clima: con l’alta pressione torna lo smog

Meteo Liguria, Genova : ancora maccaja, da domani nuova perturbazione con maltempo?

NEWS DELLA SERA: in marcia verso l’instabilità artica
PREVISIONI METEO: al via una fase di tempo PERTURBATO, ecco dove e quando

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti