Forte temporale su Taranto: fiamme e fumo dalle torce dello stabilimento Eni

Il maltempo sta colpendo anche la Puglia, in maniera particolare i settori ionici della regione. Un forte temporale ha interessato Taranto. Nel capoluogo ionico è stata segnalata l’accensione contemporanea di tre torce dello stabilimento Eni con fiamme alte e denso fumo nero visibili anche a distanza di chilometri. Eni ha dichiarato che, a causa del forte temporale abbattutosi sulla zona, si è verificata la totale interruzione dell’alimentazione elettrica, che “ha generato il blocco totale degli impianti e l’attivazione dei sistemi di sicurezza” con l’accensione delle torce.

L’accensione delle torce si verifica solitamente quando scattano i sistemi di emergenza e sicurezza per eventuali blocchi o mancanza di energia elettrica. Foto e video dell’evento hanno fatto rapidamente il giro dei social network. E’ stata allertata anche l’Arpa, agenzia regionale di protezione ambientale. L’azienda ha chiarito che “non si registrano danni né pericoli per l’ambiente”.

Il temporale, abbastanza breve ma intenso, ha creato non pochi disagi al traffico della città tarantina.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Italia: nuovo peggioramento a partire dal 26 Aprile. Occhio ai temporali

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 23 Aprile 2018 (ultimi terremoti, orario)

Previsioni meteo oggi: tempo stabile, temperature in ulteriore aumento

Tutte le PIOGGE previste tra venerdì 27 e domenica 29 aprile sull’Italia! (mappe all’interno)
Anomalie termiche settimanali: il caldo lentamente se ne va, anche se il fresco…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: