Allerta meteo Calabria : TLC in arrivo. Possibili piogge intense e forti venti venerdi

Intensa ondata di maltempo domani sulla Calabria. Possibile ciclone simil tropicale nel mar Ionio. Arrivano forti venti e piogge intense.

Allerta meteo Calabria/ Il maltempo che da oltre due giorni sta interessando la Calabria potrebbe raggiungere l’apice nella giornata di venerdi a causa della definitiva maturazione del vortice ciclonico giunto nel Mediterraneo ad inizio settimana.
La perturbazione, dopo aver raggiunto il Canale di Sicilia, si è rapidamente evoluta in una depressione sub-tropicale e nelle prossime ore (in nottata) raggiungerà con buona probabilità lo stadio di TLC (Ciclone simil tropicale). Insomma potrebbe venire a formarsi un ciclone dalle caratteristiche molto simili a quelle di un comune uragano atlantico e quindi in grado di arrecare non pochi disagi.

Il ciclone, denominato Numa, sta già interessando la Calabria ionica con nuvolosità diffusa e piogge a tratti anche forti, specie tra crotonese e catanzarese. Tuttavia i fenomeni più intensi giungeranno domani quando il ciclone si sarà ulteriormente rinforzato e avrà raggiunto lo Ionio settentrionale, poco a largo della Puglia.
Attorno all’occhio del ciclone si stanno sviluppando vasti fasci temporaleschi che ruotando in senso antiorario tenderanno a coinvolgere Puglia e Calabria, ovvero le regioni maggiormente saranno colpite da Numa. (leggi qui l’allerta per la Puglia).

Possibili movimenti e tempistiche del ciclone. In rosso le zone a rischio fenomeni violenti

In Calabria domani ci aspettiamo piogge forti e anche persistenti per l’intera giornata su cosentino e crotonese : saranno in particolar modo i settori costieri ionici a fare i conti con le piogge più intense e le mareggiate innescate dal ciclone. È probabile che nel corso del’intera giornata possano precipitare anche oltre 100 mm di pioggia! Pioverà anche sul catanzarese ma con apporti inferiori rispetto a cosentino e crotonese.
Oltre alla pioggia si farà sentire anche il vento a tratti molto forte con raffiche superiori agli 80-90 km/h lungo le coste ioniche calabresi.

L’allerta meteo persisterà sino a venerdì sera, dopodichè il tempo dovrebbe tendere man mano a migliorare grazie all’allontanamento del ciclone verso la Grecia (già alle prese con devastanti alluvioni).


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo: esonda fiume Nera in Umbria

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 16 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Terremoto in Indonesia : oltre cento case distrutte. Morti e feriti a Giava

MALTEMPO: nuovo impulso instabile tra lunedi e martedì sulla Sardegna…e non solo
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti