Vulcano Agung, ora è allerta massima: 100 mila evacuati, aeroporti chiusi

Aumenta la paura per il grande vulcano Agung, sull’Isola di Bali, risvegliatosi negli ultimi giorni con diverse eruzioni.

Nonostante l’ottimismo sull’evoluzione dell’attività eruttiva, il vulcano ha continuato ad emettere sempre più cenere e fumo ed il cratere si è riempito di lava, che si riverserà inevitabilmente lungo le pendici del vulcano. Le autorità locali hanno infatti proclamato  il più alto livello di allerta disponibile e hanno chiuso gli aeroporti.

Migliaia di turisti sono bloccati sull’isola di Bali, con gli occhi rivolti al cielo. Ora si teme che il fenomeno possa degenerare. “Si sentono scosse persistenti”, ha detto un alto funzionario del centro nazionale di vulcanologia dell’Indonesia. La zona interdetta intorno al vulcano, che si trova a 75 chilometri dalla località turistica di Kuta, è stata allargata a dieci chilometri e agli abitanti che vivono in quest’area è stato chiesto di evacuare: sono 100mila le persone che hanno dovuto lasciare le proprie case da quando il Monte Agung ha iniziato a sputare fumo.

“Le continue proiezioni di ceneri sono talvolta accompagnate da esplosioni e da un borbottio basso”, ha comunicato l’Ufficio nazionale per la gestione dei disastri, aggiungendo che “la luce del fuoco sta diventando più visibile di notte, indicando che le condizioni per un’eruzione più forte sono imminenti”.

Migliaia di maschere protettive sono state distribuite agli abitanti. L’aeroporto internazionale di Denpasar, capitale della provincia di Bali, un’attrazione turistica di livello mondiale con milioni di visitatori ogni anno, è stato chiuso, causando uno stop ai viaggi di decine di migliaia di persone. Centinaia i voli cancellati. Le autorità hanno comunicato di aver messo a disposizione cento autobus per caricare i passeggeri in attesa nell’aeroporto internazionale dell’isola e trasportarli ai traghetti con i quali potranno raggiungere l’isola di Java e da lì decollare verso casa.

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

News della sera: FREDDO almeno sino a mercoledì 20 dicembre, poi…
Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti