Maltempo/neve in Piemonte : nevica in pianura tra Cuneo e Torino, primi fiocchi nel capoluogo!

Vortice freddo in azione nel Mediterraneo. Prime forti nevicate tra Piemonte e Liguria. Quota neve in forte calo!

Maltempo in Piemonte/ Le correnti fredde di origine artica dopo aver attraversato la Francia, apportando gran freddo e nevicate anche a Parigi,  stanno aggirando le Alpi immettendosi nel Mediterraneo dove hanno dato vita ad un vasto vortice ciclonico. Questa depressione sta già innescando la risalita di vasti sistemi nuvolosi carichi di precipitazioni, diretti verso il centro-nord Italia.

Già qualche primo nucleo instabile formatosi tra Liguria e Piemonte nelle ultime ore ha dato vita a nevicate a tratti abbondanti, specie tra torinese, cuneese e genovesato. Nel pomeriggio i fiocchi di neve hanno raggiunto anche la costa genovese, nei pressi di Voltri, grazie alle precipitazioni molto intense che hanno permesso un forte travaso di aria fredda dalle alte quote verso il suolo. Ricordiamo infatti che l’aria di origine artica ha la particolarità di essere molto fredda nelle zone più alte della troposfera, a differenza degli strati inferiori dove risulta nettamente più mitigata. Nei momenti in cui sono presenti forti precipitazioni, parte di quel freddo presente in alta quota precipita verso il basso permettendo quindi anche il crollo della quota neve.

La neve ha imbiancato numerose aree tra torinese e cuneese (compresa Cuneo città), sino in pianura, sebbene parliamo solo di spolverate al momento. In collina invece localmente si registrano accumuli anche superiori ai 20 cm grazie alle temperature decisamente più basse. In pianura i termometri segnano valori tra i 2 e i 3°C, quindi ancora non in grado di permettere nevicare consistenti.
Su Torino sino alle 18.00 il cielo risultava coperto con qualche locale pioviggine, mentre negli ultimi minuti vengono segnalati i primi fiocchi di neve, segno che la temperatura sta continuando a scendere grazie al costante ingresso di aria fredda artica.

Nelle prossime ore entreremo nella fase cruciale del peggioramento : la risalita di nubi cariche di precipitazioni, innescate dal vortice ciclonico stazionante a largo della Sardegna, provocheranno nevicate diffuse sul Piemonte centro-meridionale, in liguria e nell’Emilia occidentale. Torinese e cuneese saranno le aree maggiormente coinvolte dalle nevicate sino a domani pomeriggio : la neve scenderà sino in pianura, coinvolgendo anche Torino dove ci aspettiamo qualche centimetro di accumulo tra la notte e domani pomeriggio. Nel cuneese gli accumuli saranno abbondanti, a tratti superiori ai 40/50 cm oltre i 300 metri di quota! [LEGGI QUI L’ALLERTA DELLA PROTEZIONE CIVILE].
Qualche fiocco di neve raggiungerà anche pavese e milanese.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

News della sera: FREDDO almeno sino a mercoledì 20 dicembre, poi…
Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti