Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

La giornata di domani sarà caratterizzata da una massa d’aria fredda, che interesserà maggiormente le regioni orientali della penisola.

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Lunedì 18 Dicembre 

Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, restanti settori alpini centro-occidentali, Piemonte meridionale, Liguria, Appennino emiliano, alta Toscana, Sardegna, Calabria centro-meridionale, Sicilia settentrionale e lungo i settori costieri dell’Adriatico centro-meridionale, con quantitativi cumulati generalmente deboli o localmente moderati sulla Sardegna occidentale.
Nevicate: al di sopra dei 200-400 metri sulle regioni del Nord interessate dalle precipitazioni, con sconfinamenti sulle pianure adiacenti l’Appennino Settentrionale, con apporti al suolo deboli, puntualmente moderati; dalla serata sui rilievi della Sardegna a quote superiori a 700-900 metri, con apporti al suolo da deboli a moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: locale sensibile diminuzione i valori minimi sulle regioni centro-meridionali e i valori massimi sulle regioni di nord-ovest.
Venti: forti in prevalenza settentrionali su tutte le regioni centro-meridionali, in attenuazione pomeridiana a partire dalle regioni del Centro.
Mari: molto mossi tutti i bacini centro-meridionali ed il Mar Ligure al largo dal pomeriggio, fino a localmente agitato il Mare di Sardegna, con moto ondoso in attenuazione sul Tirreno e sull’Adriatico.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Centro Italia : scossa di terremoto moderata alle 14.38 nelle Marche – dati INGV

Meteo : caldo eccezionale e anomalo sull’Europa. Superati diversi record

Previsioni Meteo : caldo record per giorni, alta pressione ad oltranza

Anomala ondata di CALDO sull’Europa, una perturbazione compare dal cilindro a fine mese

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: