Meteo Protezione Civile: ancora intenso maltempo domani, Giovedì 28 Dicembre

Nella giornata di domani l’insistenza di una bassa pressione sull’Italia determinerà condizioni di maltempo anche marcato, soprattutto sui settori tirrenici della penisola. 

Ecco le previsioni meteo elaborate dalla Protezione Civile: 

Previsioni meteo Giovedì 28 Dicembre 2017

Precipitazioni: 
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania meridionale, Basilicata tirrenica e settori tirrenici di Calabria centro-settentrionale, con quantitativi cumulati moderati; 
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su pianure di Veneto e Friuli Venezia Giulia, Appennino tosco-emiliano, restanti zone della Campania, Lazio meridionale e zone appenniniche di Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Triveneto, Emilia-Romagna, Liguria di Levante, Sardegna centro-settentrionale, Sicilia occidentale e meridionale e sulle restanti zone centro- meridionali peninsulari, con quantitativi cumulati deboli. 
Nevicate: fino in fondovalle sulle zone alpine orientali, al di sopra dei 300-400 m sui settori appenninici settentrionali, al di sopra dei 500-700 m sull’Appennino centrale, al di sopra dei 600-800 m sull’Appennino meridionale, con apporti da deboli a puntualmente moderati. 
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in sensibile diminuzione sulle regioni centrali e sulla Pianura Padana centro-orientale e localmente sulle regioni meridionali peninsulari. 
Venti: da burrasca a burrasca forte occidentali sulla Sardegna; da forti a burrasca occidentali su Lazio, Abruzzo, Molise e regioni meridionali; tendenti a forti settentrionali su tutte le zone alpine, su Liguria e pianure centro-occidentali del Nord; attenuazione dalla serata.
Mari: da agitati a molto agitati tutti i bacini occidentali e meridionali, temporaneamente grosso il Mar di Sardegna; da molto mosso ad agitato l’Adriatico centro-meridionale. 

Leggi anche: Meteo: dove colpisce l’ultima perturbazione prima del 2018?


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Centro Italia : scossa di terremoto moderata alle 14.38 nelle Marche – dati INGV

Meteo : caldo eccezionale e anomalo sull’Europa. Superati diversi record

Previsioni Meteo : caldo record per giorni, alta pressione ad oltranza

Ultimissime della sera: aprile si traveste da giugno, tuttavia a lungo termine…
Anomala ondata di CALDO sull’Europa, una perturbazione compare dal cilindro a fine mese

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: