Meteo Epifania 2018: temperature in aumento e correnti di Scirocco

Meteo Epifania 2018 – In questo articolo andremo ad effettuare una prima previsione per la festività dell’Epifania. Vediamo più nel dettaglio cosa aspettarci.

Secondo le ultime emissioni dei principali modelli matematici mostrano l’approfodirsi di una nuova vasta ed intensa saccatura Nord atlantica che andrà a posizionarsi sull’Europa occidentale per poi spostarsi verso l’Europa centrale. Quando assistiamo a questo tipo di dinamiche, l’Italia viene investita da miti e umide correnti sciroccali. Di conseguenza nella giornata dell’Epifania 2018 assisteremo ad un rempentino e sensibile aumento termico, accompagnato da precipitazioni principlamente deboli-moderate sulle regioni di Nord Ovest e su quelle dell’alto tirreno. Sui restanti territori nazionali avremo tempo stabile e privo di fenomeni di instabilità.

Nei giorni a seguire la situazione tenderà a peggiorare ulteriormente a causa della formazione di un vivace minimo barico sul Mediterraneo meridionale. Ma data la distanza temporale, maggiori informazioni verranno fornite nel corso dei prossimi aggiornamenti.


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 19 Giugno 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : oggi Azzorre prepotente al nord con caldo, occhio ai temporali al sud

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Martedì 19 Giugno 2018

La sfuriata temporalesca tra venerdì e sabato: dove colpirà?
Bilancio meteo: ecco come si è comportata la PRIMAVERA in Europa (e non solo)

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti