Gelo negli USA, Massachusetts come in “the day after tomorrow” città inondate e subito dopo congelate – VIDEO

Incredibile negli Stati Uniti. Città inondate dal ciclone e subito dopo congelate. Scene da film di fantascienza “the day after tomorrow” in Massachusetts.

Gelo e neve negli USA/ La vasta ed imponente ondata di gelo che sta investendo gran parte della East Coast nord americana sta arrecando gravi disagi non solo per le ingenti nevicate e le temperature polari, ma anche per le inondazioni e le mareggiate generate dal ciclone legato alla saccatura gelida. 

La saccatura polare, colma di aria estremamente fredda, ha sviluppato nei scorsi giorni un profondo vortice ciclonico (depressione extra-tropicale) chiaramente osservabile dal satellite e dalla sembianze simili a quelle di un uragano (naturalmente si tratta di due fenomeni totalmente diversi).
Il ciclone è risalito nell’oceano Atlantico lungo tutta la East Coast, dispensando nevicate fortissime lungo numerosi stati nord americani, dalla Florida sino al Canada. La neve è giunta anche nella capitale della Florida Tallahassee, dove mancava da decenni! Tutto questo grazie alle temperature estremamente gelide che hanno investito gli Stati Uniti centro-orientali.

Oltre a gelo e neve salta all’occhio un altro incredibile fenomeno avvenuto lungo le coste settentrionali degli Stati Uniti, specie tra Massachusetts e Maine : il ciclone, come un classico uragano, ha dato origine al temibile fenomeno dello “storm surge”, ovvero l’innalzamento del livello del mare (simile ad uno tsunami) che ha inondato numerosi centri abitati costieri. Il fenomeno è stato fortemente agevolato dalle estreme mareggiate dovute ai venti molto forti innescati dal ciclone. 
Naturalmente tutto ciò è avvenuto in presenza di temperature gelide, con valori diffusamente inferiori ai -8/-10°C anche sui settori costieri : l’incredibile conseguenza è stato il totale congelamento del mare nei centri abitati, esattamente come descritto nel film di fantascienza “The day after tomorrow”, quando l’oceano invade New York e successivamente si congela a causa dell’arrivo del gran gelo polare.

In questo caso a subire queste tragiche conseguenze sono state le zone a nord di Boston, in Massachusetts, Rockport e Salem. Eloquente il video che vi mostriamo, dove si nota chiaramente il mare congelato all’interno dei centri abitati.

Se non visualizzi il video clicca qui >>>


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Centro Italia : scossa di terremoto moderata alle 14.38 nelle Marche – dati INGV

Meteo : caldo eccezionale e anomalo sull’Europa. Superati diversi record

Previsioni Meteo : caldo record per giorni, alta pressione ad oltranza

Ultimissime della sera: aprile si traveste da giugno, tuttavia a lungo termine…
Anomala ondata di CALDO sull’Europa, una perturbazione compare dal cilindro a fine mese

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: