Chiude strada che porta a Cervinia, “invito a non uscire” per l’elevato rischio valanghe

La situazione maltempo al Nord-Ovest peggiora di ora in ora con il persistere di forti nevicate sulle zone montuose alpine e piogge a quote inferiori. Il pericolo numero uno è quelle delle valanghe, come vi abbiamo spiegato in questo articolo.

In Valle d’Aosta, insieme al Piemonte la regione più colpita dal maltempo, è stato deciso di chiudere nuovamente la strada regionale da Valtournenche a Cervinia, unica via di collegamento per raggiungere la località alpina. La strada è stata chiusa alle 17 in via preventiva visto il rischio valanghe in Val d’Aosta, pari a 4 (forte, su una scala da 1 a 5).

Attualmente sono circa cinquemila le persone ospitate nella località turistica di Cervinia. “Da questa mattina sono caduti a Plan Maison (frazione a 2.561 metri, ndr) 90 centimetri di neve e nella notte ne è prevista altrettanta. Non vorremmo dover gestire un’eventuale emergenza nella notte. Per questo abbiamo consigliato al commissario di disporre la chiusura”, spiega all’ANSA Giuliano Trucco, guida alpina e membro della commissione valanghe, che si è riunita nel primo pomeriggio. “L’invito alle persone – aggiunge – è di non uscire dal centro paese durante le ore notturne. Domani mattina la commissione si riunirà nuovamente, valuterà la situazione e farà le sue proposte”.

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: molte nubi, piogge, e venti di burrasca!

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 16 Gennaio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Moderata scossa di terremoto nel mar Tirreno a largo della Sicilia – dati INGV

Meteo a 7 giorni: sfuriata dell’aria fredda nel fine settimana, NEVE a bassa quota in Appennino
Meteo a 15 giorni: diverse fasi piovose sull’Italia, poi decisa virata verso il FREDDO?

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti