Devastante ciclone sul Madagascar: numerose vittime, oltre 50.000 sfollati

La settimana scorsa un potente ciclone ha colpito il Madagascar, causando devastazione, numerose vittime e tantissimi sfollati.

Piogge alluvionali, vento forte, frane, hanno flagellato soprattutto la parte orientale dell’Isola, dove il ciclone denominato “Ava” ha effettuato il suo landfall (5 Gennaio scorso).

Il bilancio è gravissimo e parla di 51 vittime, 54.000 sfollati, ventidue persone disperse, e un totale di 161.000 colpite dalla tempesta. I dati sono stati diffusi dall’ufficio nazionale per la gestione dei rischi e delle catastrofi. 

Il Madagascar, uno dei paesi più poveri del pianeta, è regolarmente colpito dai cicloni. Nel Marzo dell’anno scorso, il ciclone Enawo ha ucciso almeno 78 persone. Ora c’è apprensione anche per un nuovo ciclone tropicale denominato Berguitta, che sta puntando per ora le Mauritius e nella sua traiettoria potrebbe coinvolgere fra pochi giorni nuovamente il Madagascar. 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo a lungo termine: ponte del 1 Maggio con piogge e temporali?

Previsioni Meteo : invecchia l’anticiclone, da giovedi tornano i temporali?

Previsioni meteo 25 Aprile : Festa della Liberazione con clima estivo!

Ultimissime della sera: uno sguardo al tempo dei prossimi giorni
L’anticiclone sul nostro Paese, tende ad attenuarsi; le prospettive per la fine di aprile

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: