Meteo prossima settimana: aria gelida verso l’Europa, freddo intenso anche in Italia

Arrivano ulteriori conferme dai modelli matematici circa una fase di freddo intenso nella prossima settimana per gran parte del continente europeo. 

A partire da Domenica-Lunedì, una vasta massa d’aria fredda di matrice artica si estenderà dalle zone più settentrionali d’Europa (Scandinavia, Russia) ai settori europei centro-occidentali. L’invadenza del vortice canadese, con tutta probabilità, farà in modo che il vasto “lago” gelido non riesca a sfondare pienamente sull’Europa meridionale, restando confinata soprattutto al di là della barriera alpina. 

Quindi, l’Europa centrale, la Francia e i settori alpini, vivranno una gran parte della settimana all’insegna del gelo (previste al momento isoterme fino a -10,-12 gradi ad 850 hpa, ovvero alla quota di circa 1500 metri), mentre l’Italia rimarrà più ai margini del grande freddo

Tuttavia, in parte, l’aria fredda riuscirà a valicare le Alpi e a interessare in nostro Paese, determinando temperature rigide al Centro-Nord. Il Sud Italia invece rimarrà ancora più ai margini, con freddo solo moderato (ma con possibilità di instabilità). Il freddo sarà abbastanza secco e non dovrebbero esserci precipitazioni sulle regioni settentrionali, al contrario i cieli potranno risultare spesso sgombri da nubi e ciò potrà favorire un’ulteriore discesa delle temperature nelle ore serali e notturne. Qualora le previsioni attuali venissero confermate, in Pianura Padana potremo registrare temperature di diversi gradi sotto le zero, mentre sulle Alpi la colonnina di mercurio potrebbe arrivare a toccare i -20 gradi e oltre (già intorno ai 2000 metri). 

Una fase di stampo prettamente invernale insomma, dopo un periodo anticiclonico che ha fatto registrare temperature eccezionalmente alte, in particolare in quota. Questo periodo freddo ha buone probabilità di protrarsi fino a Giovedì-Venerdì della prossima settimana, per poi attenuarsi negli ultimi giorni della stessa. 

Data la distanza temporale, la previsione necessita di conferme. Al momento questo descritto è lo scenario che riteniamo più probabile. Vi invitiamo per tanto a seguire i prossimi aggiornamenti sul nostro sito. 

Modello GFS: freddo intenso su gran parte d’Europa la prossima settimana. In Italia temperature rigide al Centro-Nord, specie su Alpi e Pianura Padana. 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Catania, sequenza di scosse di terremoto sull’Etna : tremori sino a Giarre e Acireale

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 25 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Previsioni Meteo : prossima settimana tra caldo africano e violenti temporali

Il tempo dei prossimi giorni: aggiornamento breve
PREVISIONI METEO: rinforza temporaneamente l’anticiclone sul Mediterraneo, tuttavia…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti