Allerta meteo Liguria : emanata l’allerta gialla per neve, gli aggiornamenti

Confermate le nevicate a bassa quota domani. Arriva la tramontana scura in Liguria, possibile neve anche sulle coste.

Come ampiamente preannunciato nel nostro precedente editoriale una nuova perturbazione atlantica è pronta a raggiunge l’Italia e principalmente il nord-ovest dove torneranno piogge e nevicate. 

La perturbazione si manifesterà nella giornata di domani tra Piemonte e Liguria dove, grazie all’aria fredda artico-continentale presente nei bassi strati, giungeranno nevicate sino a quote bassissime, a tratti anche in pianura. Anche la Liguria verrà coinvolta dalle nevicate a quote molto basse specie tra Savona e Genova dove si attiverà la “tramontana scura”, ovvero il vento molto freddo proveniente dalle zone interne in grado di far precipitare la temperatura sin verso lo zero.

Stando agli ultimissimi aggiornamenti le precipitazioni più marcate coinvolgeranno i settori centrali liguri, ovvero quelli tra Savona e Genova. Grazie alle temperature particolarmente basse la neve raggiungerà i 100/200 metri di quota in entrambe le province e non escludiamo sconfinamenti sin lungo le coste durante i fenomeni più intensi. Possibilità di accumuli oltre i 150/200 metri di quota. Neve oltre 400-500 metri sul resto della regione.

Dunque con il rischio di nevicate a bassa quota  la protezione civile ha emesso l’allerta gialla per neve secondo queste modalità (per zone e fascia oraria):

ZONA A – comuni interni: allerta gialla dalle 00.00 alle 23.59 di domani, lunedì 5 febbraio.

ZONA B – comuni interni: allerta gialla dalle 18 di oggi (domenica 4 febbraio) alle 23.59 di domani (lunedì 5 febbraio)

ZONA D: allerta gialla dalle 18 di oggi (domenica 4 febbraio) alle 23.59 di domani (lunedì 5 febbraio).

ZONA E: allerta gialla dalle 18 di oggi (domenica 4 febbraio) alle 23.59 di domani (lunedì 5 febbraio).

Criticità verde nei comuni costieri di A e B e nella zona C.

L’allerta gialla per neve ipotizza che le precipitazioni possano creare locali disagi con temporanei problemi di viabilità. Possibili rallentamenti nella circolazione e nei servizi. Formazione di ghiaccio con gelate diffuse.

 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : scossa di terremoto a Milazzo nettamente avvertita fino a Messina – dati INGV

Scossa di terremoto fra Molise e Abruzzo: paura e gente in strada. DATI UFFICIALI INGV.

Ultim’ora: scossa di terremoto in Molise, avvertita dall’Abruzzo alla Puglia [MAPPA]

CONFERMATO importante cambiamento delle condizioni atmosferiche entro fine mese
PIOGGE al nord e su parte del centro tra domenica notte e lunedi (le mappe)

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: