DIRETTA METEO : nevica fino in pianura tra Piemonte ed Emilia

Nevica fino in pianura al nord-ovest grazie ai forti fenomeni. Locali forti temporali al centro-sud, insiste lo scirocco.

Diretta meteo/ La perturbazione atlantica giunta sull’Italia sta apportando una buona dose di piogge su molte delle nostre regioni, principalmente sul nord-ovest e sul versante tirrenico, meglio esposte alle umide e instabili correnti atlantiche.

Questa perturbazione si sta muovendo in seno alla vasta saccatura di aria polare che sta sovrastando l’Europa, di taglio, dalla Russia (dove sono in atto nevicate storiche) sin verso la penisola Iberica e il Marocco. Sul bordo orientale di questa fredda saccatura, che ha portato la neve a Madrid e anche a Parigi, troviamo correnti un po’ più miti che risalgono dal nord Africa verso l’Italia, specie quella centro-meridionale. Lungo questo flusso di aria leggermente più mite  si muovono anche una serie di perturbazioni, una delle quali sta coinvolgendo l’Italia nelle ultime ore e continuerà a farlo anche domani.

La depressione sta innescando piogge a tratti molto forti in Emilia Romagna dove troviamo anche un po’ di aria fredda accumulatasi negli ultimi giorni. La presenza delle forti precipitazioni ha permesso un forte calo della quota neve che si è portata sin verso la pianura specie tra piacentino, parmense, reggiano, bolognese e modenese, ma solo sui settori pianeggianti pedemontani, a ridosso delle colline, dove lo scirocco trova maggiori difficoltà a far aumentare le temperature. i fiocchi di neve hanno raggiunto i centri abitati di Castellarano, Zappilino, Formica e anche Parma città.

Neve in pianura anche in Piemonte, tra basso torinese, cuneese, astigiano e alessandrino : qui persiste un cuscinetto di aria fredda nei medio-bassi strati che garantisce una quota neve molto bassa. Nevica sin verso i 100/200 metri di quota. Piove a Torino mentre nevica fuori città a partire dai 300 metri di quota.

Al centro-sud troviamo piogge specie su Sicilia nord-orientale, Calabria, Campania, Molise, Abruzzo e localmente anche sul Lazio settentrionale. I fenomeni risultano a tratti molto forti e a carattere temporalesco. Eloquenti gli accumuli in Sicilia con annessi disagi.

Il maltempo proseguirà anche domani con piogge diffuse specie al centro-sud e sul nord-ovest. Neve in Emilia oltre i 400/500 metri, in Piemonte anche in pianura tra cuneese e astigiano (oltre 300-400 metri sul resto del Piemonte). 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Piemonte : scossa di terremoto moderata avvertita a Cuneo – dati INGV

Hawaii, Kilauea inarrestabile : eruzione colpisce una barca, ferite 23 persone

Baleari : improvviso e incredibile meteotsunami colpisce Majorca e Minorca [VIDEO]

PREVISIONI METEO: uno sguardo al tempo previsto nei prossimi giorni, le ultime novità
Intenso maltempo sull’Italia: ecco quali regioni sono state più colpite

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti