Meteo : intensa perturbazione al centro-nord con nubifragi. Si accende il caldo scirocco al sud

Intensa perturbazione atlantica sta colpendo il centro-nord. Nubifragi sulle tirreniche. Intenso scirocco sul Meridione!

Meteo/ Come ampiamente previsto nel corso della settimana una nuova intensa perturbazione è giunta sulla nostra penisola, specie sul centro-nord dove troviamo piogge diffuse e anche locali nubifragi. Si tratta di una perturbazione atlantica decisamente estesa e molto instabile, che gode dell’apporto di aria molto più calda proveniente dal nord Africa che “rinvigorisce” tutti i nuclei piovosi rendendoli decisamente intensi.

Come potete osservare dal satellite la perturbazione è molto vasta e sta ricoprendo gran parte dell’Italia centro-settentrionale : in particolare troviamo piogge diffuse e di forte entità in Liguria (dove è stata emessa l’allerta arancione), in Umbria, nel Lazio centro-settentrionale e in Sardegna. Piogge in atto ance su Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Veneto. La quota neve è decisamente alta, oltre i 1400 metri sulle Alpi, solo sulle cime più alte in Appennino : questo fattore, determinato dal vasto richiamo caldo dal nord Africa (che ha causato un generale aumento delle temperature) è determinante per il rischio alluvioni, specie in Emilia, Toscana e Liguria.

Al sud resiste il Sole, ad eccezione di nubi basse presenti sulla Puglia meridionale, ma anche qui è chiaro come il tempo sta pian piano peggiorando : sebbene ci sia il Sole e le temperature si presentano molto alte, addirittura diffusamente oltre i 18/20°C, stiamo osservando una costante intensificazione del vento di scirocco che localmente sta sfiorando anche i 40 km/h. Questo è il richiamo caldo nord africano che va ad alimentare la perturbazione atlantica posta sul centro-nord Italia.

Nel corso della giornata di oggi, 11 marzo 2018, avremo ancora maltempo diffuso su tutto il centro-nord, in particolare sul nord-est, sulla Liguria centro-orientale, in Emilia e Lazio : le piogge potranno risultare insistenti e in grado di determinare accumuli superiori ai 70/80 mm in breve tempo. Piogge più deboli e molto disorganizzate sul versante adriatico tra Romagna, e Molise. Miglioramento del tempo dal pomeriggio a partire dai settori più occidentali come Sardegna, Liguria occidentale, Piemonte e Valle d’Aosta.
In serata tempo in netto peggioramento su Campania e Puglia settentrionale dove potrebbero giungere rovesci e temporali. Anche poco nuvoloso sul resto del sud dove continuerà a farsi sentire il vento di scirocco. Temperature massime fino a 25°C nel primo pomeriggio su Sicilia e Calabria, valori tra 18 e 22°C sul resto del centro-sud.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Ultim’ora: violento nubifragio su Lanciano, la città diventa un fiume in piena [FOTO]

Puglia : temporali e venti forti in arrivo a breve, poi prossima settimana autunnale!

Previsioni Meteo : altro che estate, arriva l’autunno! Prossima settimana shock

Fine settimana gradevole sull’Italia, a tratti instabile su alcuni settori
Un nuovo tentativo di ANTICICLONE dalla prossima settimana ma senza garanzie; vediamo perchè

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti