Meteo Puglia : ultime ore di Sole, a breve piogge e temporali. Poi arrivano freddo e nevicate!

Colpo di coda dell’inverno sul centro-sud. Piogge, freddo e temporali verso la Puglia. Arriva anche la neve!

Meteo Puglia/ Una nuova perturbazione sta raggiungendo il nostro Paese, dove apporterà un sensibile guasto del tempo di chiaro stampo invernale che darà inizio ad una lunga fase instabile e fredda (almeno sino al week-end) su tutto il centro-sud. Si tratta di un vortice di bassa pressione ben visibile dal satellite che, muovendosi da ovest verso est, attraverserà tutto il centro-sud Italia, Puglia compresa, apportando non solo piogge e temporali ma anche nevicate a quote via via sempre più basse grazie all’ingresso di aria fredda proveniente dai Balcani. 

In Puglia i cieli si presentano sereni o poco nuvolosi ma il tempo è destinato a peggiorare nel corso del pomeriggio : man mano che la depressione si avvicinerà al sud Italia assisteremo ad un generale aumento della nuvolosità su tutta la Puglia, dopodichè, nel corso del pomeriggio, giungeranno anche piogge e locali temporali a cominciare da foggiano e barese per poi estendersi anche al Salento.

In serata il fronte instabile abbandonerà la Puglia centro-meridionale ma nel frattempo avremo un nuovo guasto a partire dal foggiano e le Murge nord-occidentali a causa dell’arrivo del centro di bassa pressione : pertanto stasera potremo ancora osservare acquazzoni e temporali sulla Puglia settentrionale con neve oltre i 900/1000 metri di quota. 

Nel corso della notte il nuovo fronte instabile si farà decisamente più intenso e coinvolgerà gran parte della Puglia centro-settentrionale, dal foggiano sino al barese, apportando piogge e temporali localmente di forte entità in grado di generare anche locali grandinate. A causa dell’ulteriore calo delle temperature, determinato dall’ingresso di aria fredda dai Balcani (richiamata dalla bassa pressione), la neve scenderà sin verso i 600 metri di quota sul foggiano (specie sul Subappennino Dauno) e potrebbe sfiorare anche le Murge occidentali. Domani mattina il fronte temporalesco raggiungerà anche il Salento mentre nel frattempo avrà abbandonato la Puglia centro-settentrionale.

Ma non è finita qui : dopo il passaggio definitivo di questa perturbazione assisteremo all’arrivo di aria nettamente più fredda dai Balcani (da domani sera) che interesserà la Puglia e andrà ad alimentare un altro vortice di bassa pressione (questa volta proveniente dal basso Ionio). Dunque domani sera assisteremo ad un peggioramento del tempo a cominciare dal Gargano dove ci aspettiamo nevicate sin verso i 400-500 metri di quota, mentre nella notte tra mercoledi e giovedi il maltempo coinvolgerà tutta la Puglia. Giovedì tempo instabile su tutta la regione con venti sostenuti e freddo marcato, che garantirà nevicate oltre i 600 metri (localmente fino a 400 metri sul Gargano). Clima freddo ovunque con massime tra i 6 e i 10°C e minime tra 2 e 6°C.
Anche venerdi il tempo continuerà a presentarsi generalmente instabile, sebbene parliamo di acquazzoni isolati e intermittenti : il freddo si farà sentire su tutta la Puglia tanto che le massime difficilmente andranno oltre i 9/10 °C. Durante i rovesci non escludiamo la presenza di grandine o gragnola (via di mezzo tra neve e grandine) sino in pianura.
Il freddo persisterà almeno sino a sabato, mentre da domenica la situazione dovrebbe pian piano tornare alla normalità almeno sotto il punto di vista termico.

 se non visualizzi il video, clicca qui


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : scossa di terremoto a Milazzo nettamente avvertita fino a Messina – dati INGV

Scossa di terremoto fra Molise e Abruzzo: paura e gente in strada. DATI UFFICIALI INGV.

Ultim’ora: scossa di terremoto in Molise, avvertita dall’Abruzzo alla Puglia [MAPPA]

CONFERMATO importante cambiamento delle condizioni atmosferiche entro fine mese
PIOGGE al nord e su parte del centro tra domenica notte e lunedi (le mappe)

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: