Lecce, orrore a Torre Pali : cane legato a un sasso e gettato in mare. Morto affogato

Cane legato a un sasso e gettato in mare. Morto affogato nel leccese.

La cattiveria umana non ha limiti e oggi ne arriva un’altra conferma. Nel leccese, esattamente a Torre Pali, un cane è stato ritrovato morto in un canale della piccola località balneare. Il corpo senza vita è stato ritrovato da un gruppo di ragazzi che passeggiavano coi loro cani in zona.

L’animale è stato ucciso in modo barbaro : gli è stato legato al collo un mattone e dopo è stato gettato in mare, senza alcuna pietà. Il cane è poi morto affogato. Una scena a dir poco agghiacciante per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti“, che fa anche sapere che questo delitto non resterà impunito. 
L’ufficio legale dell’associazione sta fornendo tutto l’aiuto necessario per denunciare alle autorità competenti quanto accaduto. Lo “Sportello dei Diritti” seguirà passo passo la vicenda fin quando non saranno individuati i responsabili di quest’atto vile e meschino. Di seguito la foto del povero cane, rinvenuto senza vita.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : scossa di terremoto a Milazzo nettamente avvertita fino a Messina – dati INGV

Scossa di terremoto fra Molise e Abruzzo: paura e gente in strada. DATI UFFICIALI INGV.

Ultim’ora: scossa di terremoto in Molise, avvertita dall’Abruzzo alla Puglia [MAPPA]

CONFERMATO importante cambiamento delle condizioni atmosferiche entro fine mese
PIOGGE al nord e su parte del centro tra domenica notte e lunedi (le mappe)

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: