Previsioni meteo: Pasqua e Pasquetta all’insegna del clima mite?

In questo articolo analizziamo la tendenza a medio-lungo termine per la nostra penisola, quindi inevitabilmente per il periodo di Pasqua e Pasquetta, che interessa maggiormente gli italiani in quanto in molti si sposteranno nel corso delle festività. 

Stando agli ultimi aggiornamenti, una vasta a area depressionaria di origine nord-atlantica coinvolgerà nei prossimi giorni l’Europa occidentale e proprio in corrispondenza del week end, si spingerà verso Est interessando anche l’Italia. In particolare fra Venerdì e Sabato avremo un peggioramento con piogge e temporali al Nord e lungo le regioni tirreniche: questo vortice instabile accompagnato anche da aria piuttosto fresca (ma non fredda) attraverserà l’Italia nel corso di Sabato, arrecando un generale calo delle temperature dopo il clima mite dei giorni precedenti. 

Tuttavia la perturbazione risulterà abbastanza veloce e tenderà a spostarsi rapidamente verso l’Europa orientale già nella giornata di Domenica (Pasqua), quando le temperature torneranno ad aumentare di qualche grado e il tempo dovrebbe migliorare progressivamente (possibile residua instabilità nella prima parte del giorno specialmente al Sud). Nella giornata di Pasquetta, la pressione dovrebbe ulteriormente aumentare, con un probabile contributo di matrice sub-tropicale, quindi assisteremo probabilmente a condizioni meteo generalmente stabili e all’insegna di un clima mite e gradevole (anche un pò caldo nelle ore centrali fra Isole Maggiori e Sud Italia). 

Torneremo con maggiori dettagli sull’evoluzione per Pasqua e Pasquetta nei nostri prossimi aggiornamenti

Modello GFS: dopo la perturbazione di Venerdì e Sabato, il tempo dovrebbe migliorare a Pasqua e Pasquetta. Al momento previste temperature gradevoli, con valori massimi sui 16-20 gradi a Pasqua, fino a 20-24 gradi a Pasquetta, in particolare al centro-sud. 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : scossa di terremoto a Milazzo nettamente avvertita fino a Messina – dati INGV

Scossa di terremoto fra Molise e Abruzzo: paura e gente in strada. DATI UFFICIALI INGV.

Ultim’ora: scossa di terremoto in Molise, avvertita dall’Abruzzo alla Puglia [MAPPA]

CONFERMATO importante cambiamento delle condizioni atmosferiche entro fine mese
PIOGGE al nord e su parte del centro tra domenica notte e lunedi (le mappe)

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: