Violento terremoto colpisce Papua Nuova Guinea, nella Nuova Britannia – si temono gravi danni

Nuova fortissima scossa di terremoto colpisce la Papua Nuova Guinea. Epicentro su terraferma. Si temono gravi danni.

Una scossa di terremoto di forte entità è stata registrata oggi 30 marzo 2018, esattamente alle 23.25 italiane (corrispondenti alle 08.25 di oggi all’epicentro) nella Papua Nuova Guinea orientale (nell’Oceania settentrionale).

Stando ai dati giunti dai sismografi del centro sismico americano (USGS) il terremoto ha raggiunto la magnitudo 6.9 sulla scala richter, con ipocentro fissato a circa 30 km di profondità. Epicentro individuato su terraferma, esattamente nella Nuova Britannia orientale (appartenente alla Papua Nuova Guinea) alle spalle di diversi centri abitati come Galowe, Pomio e Malakua. 

Il terremoto è stato avvertito in tutto il Paese con tremori e boati durati quasi due minuti. Scuotimento notevole all’epicentro dove sono presenti diversi piccoli centri abitati. La zona fortunatamente non è densamente abitata (ci sono estese foreste), però l’entità della scossa potrebbe aver causato danni comunque ingenti. Al momento non ci sono notizie di vittime o feriti.
La zona era stata già colpita da scosse, più deboli, nei giorni precedenti : in particolare il 24 marzo e il 26 marzo con scosse di magnitudo 6.2 e 6.6 sulla scala richter. Quella odierna, di magnitudo 6.9, è stata nettamente più intensa delle precedenti.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Napoli : scossa di terremoto lieve sul Vesuvio. Boati tra Massa di Somma e Torre del Greco

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Venerdì 27 Aprile 2018

Terremoto in Molise: scuole chiuse a Termoli e in diversi comuni oggi

Ultimissime della sera: instabilità in arrivo entro fine aprile, poi?
Meteo a 7 giorni: l’alta pressione si congederà lentamente…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: