Previsioni meteo lungo termine: dopo un week end stabile ci attende una nuova fase perturbata

La Primavera sta mostrando in questo avvio la sua faccia più instabile. L’Italia continua ad essere meta di perturbazioni atlantiche che dall’Europa occidentale si tuffano nel Mediterraneo interessando la nostra penisola. 

Dopo la perturbazione in atto, un miglioramento si farà strada nel week end, col ritorno del sole e temperature in aumento. Tuttavia, sulla base degli ultimi aggiornamenti, questa fase stabile potrebbe durare veramente poco in quanto un nuovo impulso perturbato raggiungerà probabilmente la nostra penisola a inizio settimana prossima. 

La ferita perturbata potrebbe non rimarginarsi in fretta, quindi nel periodo compreso fra 9 e 12-13 Aprile il tempo sull’Italia potrebbe essere caratterizzato da molte nubi e piogge diffuse, la cui distribuzione e intensità però risultano ora di difficile lettura. Dal punto di vista termico, non si prevedono grandi sbalzi rispetto alla situazione attuale: è probabile che le temperature si manterranno più o meno in media col periodo, risultando generalmente più basse al centro-nord e più miti al Sud, sotto l’effetto di correnti provenienti dai quadranti meridionali. 

La settimana potrebbe terminare con tempo ancora incerto, ma meno instabile rispetto alla fase precedente. L’attendibilità previsionale è però piuttosto bassa a tale distanza temporale, per tanto vi invitiamo a seguire i nostri prossimi articoli per rimanere aggiornati. 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Napoli : scossa di terremoto lieve sul Vesuvio. Boati tra Massa di Somma e Torre del Greco

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Venerdì 27 Aprile 2018

Terremoto in Molise: scuole chiuse a Termoli e in diversi comuni oggi

Ultimissime della sera: instabilità in arrivo entro fine aprile, poi?
Meteo a 7 giorni: l’alta pressione si congederà lentamente…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: