Allerta Protezione Civile: forte perturbazione in arrivo da Ovest, ecco i settori colpiti da stasera

Una perturbazione atlantica colpirà fra stasera e domani alcune zone della penisola, apportando precipitazioni anche di forte intensità. La Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo, che riportiamo di seguito:

Maltempo: temporali su Lazio e Sardegna

8 aprile 2018

La perturbazione atlantica in movimento verso il Mediterraneo centrale determinerà nelle prossime ore un peggioramento del tempo sulle regioni centro-settentrionali, a partire dalla Sardegna. Oltre alle piogge, si prevedono venti forti e mareggiate.

Sulla base delle previsioni disponibili, il dipartimento della protezione civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. i fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

In particolare, l’avviso prevede dal pomeriggio di oggi, domenica 8 aprile, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna, in estensione nelle prime ore di domani, lunedì 09 aprile 2018, al Lazio. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

L’avviso prevede inoltre, dalle prime ore di domani, lunedì 9 aprile, venti forti meridionali con raffiche fino a burrasca forte e mareggiate sulle zone costiere del Lazio. 

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani allerta gialla per Lazio, Umbria, Toscana meridionale, settori occidentali dell’Abruzzo e sud-occidentali della Sardegna. Permane inoltre l’allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it)

Bollettino meteo dettagliato per domani, Lunedì 9 Aprile 2018

Precipitazioni: 
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Lazio, Piemonte occidentale, in estensione ai settori alpini e prealpini di Veneto e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Piemonte, su Lombardia, Liguria, Emilia-Romagna occidentale, Toscana, Umbria, resto del Lazio, settori occidentali di Abruzzo e Molise e settentrionali della Campania, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati;
– isolate o sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sul resto del centro-nord e della Campania, su Puglia e Basilicata centro-settentrionali e sulla Sicilia occidentale, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in sensibile diminuzione sulle regioni centro-settentrionali e su quelle tirreniche meridionali.
Venti: forti dai quadranti occidentali sulle due isole maggiori; inizialmente forti meridionali sulle restanti regioni meridionali e su Lazio e Toscana, con locali raffiche di burrasca, in rotazione dai quadranti occidentali ed in attenuazione nel pomeriggio.
Mari: inizialmente agitati il Tirreno centrale e meridionale, molto mossi i restanti bacini; moto ondoso in generale attenuazione serale. 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Napoli : scossa di terremoto lieve sul Vesuvio. Boati tra Massa di Somma e Torre del Greco

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Venerdì 27 Aprile 2018

Terremoto in Molise: scuole chiuse a Termoli e in diversi comuni oggi

Ultimissime della sera: instabilità in arrivo entro fine aprile, poi?
Meteo a 7 giorni: l’alta pressione si congederà lentamente…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: