Il cielo di Marzo 2015: stelle, costellazioni, pianeti, congiunzioni, meteoriti

Il cielo di Marzo 2015: stelle, costellazioni, pianeti, congiunzioni, meteoriti

Astronomia, il cielo di Marzo 2015: Perielio,Sciami Meteorici e Congiunzioni Astrali.

Il cielo di marzo è dominato dalla figura del Leone e dall’asterismo del Grande Carro. La Via Lattea invernale si sposta sempre più verso occidente, lasciando il posto ad un’area con bassa densità di stelle. Orione e Cane Maggiore sono sempre più basse sull’orizzonte, sostituite a sud dalla costellazione del Leone, la cui presenza indica l’arrivo prossimo della primavera, e dall’Idra, quest’ultima tanto grande quanto poco appariscente.

Rasente l’orizzonte meridionale, si intravedono alcune stelle appartenenti alla costellazione australe delle Vele, una volta parte della grande costellazione della Nave Argo.
Ad est, sono evidenti due stelle luminose: una, dal colore rosso arancio vivo, è Arturo, nella costellazione del Boote; più a sud, Spiga, la stella più brillante della Vergine, costellazione in cui è possibile osservare un grandissimo numero di galassie in virtù della presenza entro i suoi confini dell’omonimo ammasso galattico. Queste due stelle, insieme con Denebola (β Leonis), costituiscono l’asterismo del Triangolo di Primavera.

A nord, il Grande Carro si mostra a pochi gradi dallo zenit, disposto “capovolto” alle latitudini italiane; sempre osservabili, basse sull’orizzonte nord, le due figure di Cefeo e Cassiopea.
Verso ovest, domina ancora la figura di Orione e dei Gemelli, la stella Sirio e la costellazione del Toro.
Osservando il cielo oltre le prime ore della notte, sarà visibile a nord-est la brillante stella Vega, che sarà dominante nei prossimi mesi estivi e inizio-autunnali.

Il cielo di Marzo 2014 , tutti gli eventi che ci aspettano!

Il cielo di Marzo 2014 , tutti gli eventi che ci aspettano!

Sciami Meteorici

Marzo offre anche alcuni sciami meteorici. Il principale sciame è quello delle Pi Virginidi il cui massimo di attività si verificherà il giorno 6 marzo. Lo sciame è osservabile da Febbraio ad Aprile. La velocità di ingresso in atmosfera di queste meteore è di 30 Km/ sec.

Il secondo sciame è quello delle gamma normidi il cui picco di attività si verificherà il 13 Marzo; la velocità d’ingresso di tali meteore  è di circa 56 Km/sec. Il periodo favorevole all’osservazione di questo sciame sarà compreso tra il 25 Febbraio e il 22 Marzo.

Altro sciame è quello delle delle Delta Pavonidi osservabili tra l’11 Marzo ed il 16 Aprile con picco di attività il giorno 30 Marzo. La velocità d’ingresso di queste meteore in atmosfera è di 58 Km/sec.

Durata del dì

Per quel che riguarda la durata del dì con Marzo ci troviamo alla fine dell’Inverno astronomico e all’inizio della Primavera. Conseguentemente la durata del dì aumenta rapidamente e con essa l’altezza del Sole sull’orizzonte. Di conseguenza l’aumento dell’arco diurno inizia a rendere più calde le giornate, chiaro segno del cambio di stagione anche se naturalmente restano possibili fino ai primi di Aprile ricadute invernali. Durante questo mese, come linea generale, le precipitazioni diminuiscono al Centro-Sud ed aumentano al Nord e sulle zone interne appenniniche grazie all’aumento dell’attività termoconvettiva favorita dalla maggiore insolazione.

Prendendo per riferimento Roma che ha una latitudine di quasi 42° (e che può quindi essere considerata come un punto geografico intermedio tra Nord e Sud Italia) si ha la seguente situazione (gli orari riportati seguono l’ora solare):

Il 1° Marzo il Sole sorge alle 6: 45 e tramonta alle alle 18:00

Il 31 Marzo il Sole sorge alle 5:55 per poi tramontare alle 18:34

Tenendo conto degli incrementi mattutini e serali dovuti rispettivamente all’anticipo dell’alba ed al ritardo del tramonto si ha un guadagno netto di insolazione di circa 1 h e 24 minuti durante tutto Marzo, con la durata del dì che dal 20 del mese  sorpasserà quella della notte.

Per consultare quotidianamente le previsioni meteo per tutta italia e tutte le regioni potete navigare su InMeteo dovete troverete tutte le informazioni necessarie.

Puoi seguirci anche su Facebook.

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti