Meteo Gennaio 2017: tendenza mensile e stagionale

Meteo Gennaio 2017: Previsioni e tendenze mensili elaborate dai migliori centri di ricerca del mondo, a cura di InMeteo.

Gennaio rappresenta un mese tipicamente invernale, esso infatti si va a collocare tra il primo e l’ultimo mese dell’Inverno meteorologico e da tale spesso manifesta tutte le  sue potenzialità con nevicate fino al piano soprattutto al Centro Nord. Tuttavia negli ultimi anni questo mese ha presentato caratteristiche, soprattutto nella prima fase, anticicloniche e stabili. Sarà anche quest’anno così?

Meteo Gennaio 2017: tendenza e analisi delle anomalie.

Meteo Gennaio 2017: tendenza mensile e stagionale – Anomalie by CFSv2

Come prima cosa andiamo a vedere cosa ci propone il modello statistico matematico CFSv2. Osservando la mappa sulla sinistra notiamo un ampia zona di anomalie fortemente positive che si estendono dall’Europa Centrale fino all’Asia. Ad oggi ci troviamo in disaccordo con quanto rappresentato nella mappa. Infatti noi dello staff di InMeteo crediamo che si vengano a sviluppare le condizioni tali che le anomalie mostrate nella mappa possano risultare opposte a quelle previste.

Meteo Gennaio 2017: conclusioni

Attualmente riteniamo molto improbabile una tendenza mensilità di Gennaio calda e stabile, al contario, riteniamo molto probabile il verificarsi del pattern di anomalie negative su gran parte del territorio eruopeo, accompagnate da spiccata dinamicità atmosferica. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Meteo Gennaio 2017 – Per la tendenza dell’inverno 2016/17 CLICCA QUI

Tuttavia ricordiamo ai lettori che questo appena letto rappresenta tendenze a lunghissimo termine e non vanno considerate come previsioni.

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti