Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Torna il freddo. Nevicate in arrivo al centro-sud.

Torna il freddo. Nevicate in arrivo al centro-sud.

10 Marzo 2012, ore 12:41

Un nocciolo gelido in quota raggiungerà nella giornata di Lunedì 12 Marzo la nostra penisola, in particolare il Centro-Sud, apportando un ritorno del freddo e anche della neve in diverse località, soprattutto di montagna e collina. Le correnti fredde affluiranno lungo il bordo orientale del vasto campo altopressorio che si è instaurato sull’Europa nord-occidentale, e proteggerà il Settentrione italiano nei prossimi giorni.

Si avranno termiche decisamente fredde (anche -5°C a 1400-1500m) e rovesci nevosi diffusi, che interesseranno nel pomeriggio di Lunedì l’Abruzzo fino a 500-300m; ma qualche fenomeno a carattere nevoso potrà verificarsi nche nel Lazio, specie zona del frusinate, ed in Campania, settori orientali in primis.

Saccatura fredda in rotta da Est sull’Italia orientale – modello GFS

Ma il clou del freddo e delle nevicate si avrà fra Molise Puglia e Basilicata: le regioni più direttamente interessate dalle correnti fredde, che vedranno rovesci estesi e anche di intensità moderata (o a tratti forte), specie sui settori orientali. Piogge in pianura e lungo le coste, e nevicate a quote basse, fino alla bassa collina (300-400 metri) fra il pomeriggio e la notte. Fiocchi di neve dunque previsti su rilievi del Molise, Gargano, Sub-Appennino, e forse anche le zone più alte delle Murge, e colline Lucane.

Questo peggioramento a carattere freddo sarà accompagnato anche da forti venti di provenienza settentrionale, ed orientale. Venti che tenderanno ad acuire la sensazione di freddo, ma che inibiranno anche il raffreddamento nelle zone costiere delle regioni adriatiche, dove al più potrà verificarsi qualche episodio di neve tonda e graupel (precipitazioni solo visivamente simili alla grandine). Le raffiche potranno superare anche i 40-50 km/h. Il maltempo nella seconda parte del giorno andrà poi ad interessare probabilmente anche la Sicilia, con nevicate anche qui a quote collinari (500-600 metri).

Martedì il tempo volgerà a un rapido miglioramento, con residui fenomeni in mattinata, ed ampie schiarite in arrivo, in un contesto però ancora freddo e ventoso in tutto il Centro-Sud.