Home > Salute, scienze e tecnologie > Arance contro i tumori: quanto è importante la dieta per combattere la malattia del secolo

Arance contro i tumori: quanto è importante la dieta per combattere la malattia del secolo

by Francesco Ladisa

Arance contro i tumori: L’AIRC SOSTIENE L’IMPORTANZA DELLA DIETA SANA PER PREVENIRE IL CANCRO

Arance contro i tumori / Si è svolta ieri, Sabato 26 Gennaio 2013, in oltre 2600 piazze italiane, quindi nei grandi centri ma anche nei medi e piccoli centri urbani, la ormai consueta manifestazione promossa dalla Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) denominata “Le arance della salute“. I volontari dell’associazione hanno distribuito oltre 370 mila reticelle di arance rosse di Sicilia IGP del peso di 2,5 Kg e al prezzo di 9 euro cadauna. L’obiettivo fissato era quello di raggiungere quota 3 milioni e 300 mila euro. Attraverso le somme raccolte sarà possibile continuare a finanziare i 505 progetti triennali di ricerca gestiti dall’associazione.

Arance contro il cancro

Arance contro il cancro: l’AIRC SOSTIERE L’IMPORTANZA DELLA DIETA

Le arance sono state scelte dall’AIRC come simbolo di una sana alimentazione, sulla scorta della considerazione che una buona percentuale dei tumori nasce proprio a tavola: studi recenti hanno difatti dimostrato una correlazione fra obesità e cancro ed è dunque indispensabile alimentarsi in base al giusto apporto calorico, evitando gli eccessi e fornendo all’organismo tutte quelle sostanze nutritive di cui esso ha bisogno per rigenerarsi. Larancia è un’ottima fonte di vitamine (B1, B2, PP, A, C) e sali minerali, in particolare potassio, e contiene inoltre flavonoidi e terpeni, cui vengono attribuite oltre alle note proprietà antiossidanti, appunto, anche proprietà antitumorali. Sul sito dell’airc e su quello dedicato all’evento svoltosi ieri,  www.arancedellasalute.it, si sottolinea proprio l‘importanza della dieta nella prevenzione del cancro.

A cura di Francesco Ladisa