Home > Meteo Regione > Meteo Piemonte: Febbraio esordisce con freddo e maltempo

Meteo Piemonte: Febbraio esordisce con freddo e maltempo

by Emiliano Sassolini
31 Gennaio 2013 - 13:07
Meteo Piemonte: Febbraio esordisce con freddo e maltempo

Meteo Piemonte: Febbraio esordisce con freddo e maltempo. Atteso un brusco calo termico ed un rinforzo dei venti.

 Meteo Piemonte,Febbraio esordisce con freddo e maltempo: Attualmente sull’Italia predominano condizioni di stabilità e il Piemonte non fa eccezione. Il bel tempo predomina su tutta la Regione sebbene tra astigiano, alessandrino e novarese la giornata sia iniziata con riduzioni di visibilità. Nelle prossime ore a prevalere sarà però il Sole, salvo locali annuvolamenti sulle creste alpine di confine.

Domattina la giornata del 1° Febbraio esordirà come quella odierna, ma dal pomeriggio si affacceranno degli annuvolamenti che diverranno estesi e consistenti entro la serata con primi fenomeni su Alpi occidentali e cuneese. I venti rafforzeranno dai quadranti occidentali.

Il 2 Febbraio si verificherà la svolta circolatoria; aria artica raggiungerà il Mediterraneo Centrale determinando la genesi di una depressione sul Mar Ligure. Di conseguenza Sabato sarà una giornata all’insegna del moderato maltempo su tutta la Regione.  Le precipitazioni riguarderanno un po’ tutto il Piemonte anche se i fenomeni più abbondanti riguarderanno il Nord-Est. Tra il pomeriggio e la serata correnti da Nord-Est indurranno un calo termico con nevicate sul cuneese fino a bassa quota.

Domenica 3 Febbraio generale miglioramento con correnti tese da Nord che faciliteranno ampie schiarite e condizioni di tempo asciutte. Le temperature tenderanno a calare ulteriormente specie per quel che concerne i valori minimi.

Entro la  metà della prossima settimana è attesa una nuova discesa artica, ma ad oggi il Piemonte sembrerebbe dover restare in ombra pluviometrica durante questo episodio.

Meteo Piemonte: Febbraio esordisce con freddo e maltempo

Meteo Piemonte: Febbraio esordisce con freddo e maltempo. Fonte: yadkinvalleyhome.wordpress.com


A cura di Emiliano Sassolini