Home > Salute, scienze e tecnologie > Italia: ultim’ora, allarme uova con diossina. Analisi ASL in corso.

Italia: ultim’ora, allarme uova con diossina. Analisi ASL in corso.

15 Novembre 2013, ore 14:32
Italia: ultim'ora, allarme uova con diossina. Analisi ASL in corso.

Allarme uova con diossina: la maggior parte dei pollai lombardi “avvelenati”

Come avvenuto nel 2011, torna a galla il serio problema delle uova contaminate da diossina in Italia. Notizia dell’ultima ora è quella delle ispezioni e delle analisi svolte in gran parte dei pollai della Lombardia, da cui emerge il drammatico dato del 76 % di allevamenti contaminati: ovvero circa 3/4 dei pollai d’allevamento soltanto della Lombardia hanno uova “avvelenate”. Tassi di diossina superiori al limite europeo di 5 picogrammi per grammo di grasso, e che lanciano dunque un nuovo allarme nella Pianura Padana.

Italia: ultim'ora, allarme uova con diossina. Analisi ASL in corso.

Italia: ultim’ora, allarme uova con diossina. Analisi ASL in corso: risultati pessimi in Lombardia.

Questo quanto emerge dalle analisi ASL nell’ottica di un completo monitoraggio sugli inquinanti presenti negli alimenti. Le sostanze da trovare, e poi effettivamente trovate, sono diossina e PCB(bifenili policlorati) che non mancano in 23 allevamenti su 30, quelli che al momento compongono il campione già analizzato dall’Azienda Sanitaria Locale della Lombardia. Ma i controlli sono ancora in corso, ed è facile attendersi che verranno estesi anche d altre regioni, e i responsi potrebbero non essere buoni come accaduto in Lombardia.