Meteo 25 Aprile 2014, Festa della Liberazione : previsioni meteo appena aggiornate, occhio ai temporali

25 Aprile 2014, ore 10:24

Meteo 25 Aprile 2014, Festa della Liberazione/ Giornata decisamente stabile al momento grazie al definitivo spostamento del vortice ciclonico che nei giorni scorsi ha portato forti temporali sul Centro-Sud. I cieli si presentano sereni su buona parte d’Italia ad esclusione dei settori interni della Toscana, del Nord-Ovest e dei versanti ionici dove persistono banchi di nebbia e nubi sterili.
Tuttavia nelle prossime ore è atteso un peggioramento del tempo a causa dell’ingresso di una saccatura d’aria instabile atlantica da ovest,la quale porterà temporali e forti piogge sia sulle Isole Maggiori che sui settori montuosi della Penisola.
A partire dal pomeriggio dunque tempo in netto peggioramento sulla Sardegna e lungo la catena appenninica. Fra Toscana, Liguria, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia saranno possibili temporali (non legati alla perturbazione, ma fenomeni localizzati) esclusivamente sui settori montuosi e collinari, ad esclusione della Puglia dove l’instabilità potrebbe estendersi anche alle coste baresi. Dalla sera perturbazione che giungerà anche sulla Sicilia dove sarà alto il rischio di temporali intensi sui settori centro-occidentali.

Previsioni per la tua città disponibili su www.inmeteo.net

Segui la situazione meteo in tempo reale con la — DIRETTA METEO — . Segui anche i SATELLITI , la SINOTTICA, i RADAR e le mappe dei FULMINI

Situazione dal Sat ore 09.15