Home > Fisica Generale > Energia e Ambiente > Addio condizionatori! Per l’Estate arrivano i mattoni che rinfrescano!

Addio condizionatori! Per l’Estate arrivano i mattoni che rinfrescano!

12 Marzo 2015, ore 16:03

Per molti di noi l’Estate rappresenta da un certo punto di vista una stagione molto dispendiosa sul lato economico, soprattutto se non sopportate le frequenti ondate di caldo cercando di rinfrescarvi con condizionatori perennemente accesi. Ma per fortuna i condizionatori non rappresentano l’unico mezzo di raffreddamento delle nostre case.
La società californiana Emerging Objects ha creato dei “mattoni climatici” in ceramica che sono in grado di raffreddare l’ambiente circostante.

Come è possibile? Questi mattoni costituiti da ceramica porosa utilizzano un meccanismo di evaporazione, ovvero è in grado di assorbire l’acqua riducendo la temperatura dell’ambiente della stanza. Il processo si chiama ” evaporative cooling ” :

Mattoni climatici

in pratica viene aggiunto del vapore all’aria che provoca di conseguenza un calo della temperature (l’aria più secca è più calda). Insomma esattamente come facevano i persiani e gli egiziani tantissimi anni fa.
Il compito di questi mattoni è di far passare l’aria calda presente all’esterno attraverso una griglia bagnata. L’aria calda, per provocare l’evaporazione dell’acqua presente nella griglia, è costretta a sprecare energia e ciò si traduce in un calo della temperatura.

Il risultato è davvero grandioso : la casa è più fresca e inoltre risparmieremmo tantissimo sulle bollette! L’unica cosa che occorre ancora capire è quando questi mattoni verranno messi sul mercato edilizio e a quanto ammonterà il loro costo.

evaporative cooling