Home > Terremoti e vulcani > Terremoto catastrofico in Nepal : crollano interi palazzi nella Capitale Kathmandu. Si temono numerose vittime

Terremoto catastrofico in Nepal : crollano interi palazzi nella Capitale Kathmandu. Si temono numerose vittime

25 Aprile 2015, ore 9:48

Terremoto Nepal/ Come vi abbiamo segnalato pochi minuti fa, una fortissima scossa di terremoto ha colpito la catena montuosa dell’Himalaya, in Asia, con epicentro esattamente sul Nepal. Stando ai dati ancora preliminari (vista l’elevatissima magnitudo) il terremoto ha raggiunto la magnitudo 7.8 sulla scala Richter (secondo il precedente aggiornamento era di 7.5) con ipocentro fissato a circa 10 km di profondità.
Epicentro localizzato alle spalle di città importanti e molto popolate, come Pokhara (oltre 250 mila abitanti), Lekhnath, Katmandu (la Capitale con oltre 700.000 persone e con un’area metropolitana di oltre 2,5 milioni di persone).
Il terremoto è stato devastante : per oltre 120 secondi la terra ha tremato in tutto il Nepal con forte intensità e le conseguenze sono state pesantissime in tutte le città vicine all’epicentro dove purtoppo la tenuta degli edifici lascia molto a desiderare.

Stando alle prime notizie che giungono dal Nepal, nella capitale Katmandu sono crollati interi palazzi mentre i vilaggi vicinissimi all’epicentro potrebbero essere stati totalmente rasi al suolo.
Il sisma è stato avvertito anche nel nord e nell’est dell’India e in Pakistan. A New Delhi gli edifici hanno tremato per oltre un minuto e la gente si è riversata per le strade.