Home > Terremoti e vulcani > Intenso terremoto nel Borneo: ci sono vittime

Intenso terremoto nel Borneo: ci sono vittime

5 Giugno 2015, ore 21:05

Stando alle ultime notizie, sono stati salvati alcuni degli alpinisti rimasti bloccati sul monte Kinabalu, nella parte malaysiana dell’isola del Borneo, in seguito al forte terremoto che ha colpito oggi il Paese. Lo ha confermato il ministro malese del turismo, Masidi Manjun, su Twitter. “Tutti i 137 alpinisti che erano rimasti intrappolati sotto la vetta del Monte Kinabalu sono arrivati sani e salvi alla stazione di Laban Panar con 32 guide”, si legge nel post. Il ministro ha tuttavia reso noto che ci sono anche delle vittime, i cui dettagli verrano resi noti domani.

Ricordiamo che un intenso terremoto ha colpito l’area nord-orientale della Malesia questa notte (intorno all’una italiana).  Il terremoto ha causato crolli diffusi nelle località prossime all’epicentro, crepe e smottamenti. E ha anche fatto crollare la punta di una delle due famose “orecchie d’asino” che si ergono dalla cresta del monte Kinablu.