Uragano Chapala : devastazione nello Yemen. Caduta la pioggia di otto anni in un giorno

6 Novembre 2015, ore 12:44

Uragano Chapala/ Il violento uragano Chapala di cui vi abbiamo parlato nei giorni scorsi ha risalito tutto il mar Arabico e ha compiuto il suo landfall sulla penisola arabica, esattamente sullo Yemen.

Il Paese è stato letteralmente devastato dall’inusuale ciclone di categoria 4 (declassato a categoria 1 appena ha toccato la terraferma) proprio perchè non abituato a contenere piogge alluvionali dato il tipo di terreno prevalentemente desertico e povero di vegetazone.
L’uragano dopo aver attraversato e devastato l’isola di Socotra si è immesso nel golfo di Aden con venti a 240 km/h provocando la risalita di temporali fortissimi verso le coste dello Yemen che hanno sviluppato piogge torrenziali come da anni non si vedevano e come probabilmente mai si sono viste nella storia della penisola arabica.

[nggallery id=269]

Si è trattato di un evento meterologico da record : in appena 24 ore è caduta la piogge che sullo Yemen cade in circa 7-8 anni! Queste piogge torrenziali hanno di conseguenza provocato gravissimi e pesanti alluvioni lampo che hanno inondato numerose città, specie Al Mukalla dove è avvenuto il landfall dell’uragano.