Home > Fisica Generale > Energia e Ambiente > Erosione Abruzzo: prevista costruzione di opere rigide, sono davvero necessarie?