Uragano Earl colpisce il Messico: almeno 40 persone morte e migliaia di sfollati

8 Agosto 2016, ore 12:05

Lo stato del Messico è stato raggiunto dall’uragano Earl e il bilancio è drammatico. Almeno 40 persone sono morte a causa del violento maltempo e migliaia sono le persone rimaste senza la loro abitazione.

La tempesta ha colpito nel fine settimana l’area meridionale e la penisola dello Yucatán: le zone più colpite sono state Puebla e Veracruz. Ora dopo il passaggio di Earl c’è appresione per un’altra violenta tempesta tropicale denominata Javier, che si sta formando sul Pacifico.