Terremoto al Centro Italia: almeno cento dispersi a Pescara del Tronto (Arquata)

24 Agosto 2016, ore 9:06

Sono ore tremende nel reatino a causa del violentissimo terremoto magnitudo 6 che ha provocato gravissimi danni, crolli e vittime.

Secondo le ultime notizie, vi sono 13 morti accertati, ma sono tantissime le persone sotto le macerie nei comuni situati nell’area epicentrale. Almeno un centinaio di dispersi sono ancora sotto le macerie a Pescara del Tronto, frazione di Arquata, Ascoli Piceno, completamente distrutta dal sisma di questa mattina alle 3.36.

Decine di casa vecchie e nuove, oltre alle Chiesa del borgo sono crollate accartocciandosi su se stesse e non lasciando via d’uscita a molti residenti e turisti in prevalenza romani. I soccorritori, che hanno davanti uno scenario apocalittico, stanno cercando di estrare vive molte famiglie e gruppi che al momento della scossa stavano dormendo. Tra loro anziani, un giovane di Pomezia e anche bambini. Sul posto ambulanze e mezzi di soccorso, oltre all’elicottero dela protezione civile.