Home > Terremoti e vulcani > Sisma violento in Nuova Zelanda: la terra si apre nell’area dell’epicentro [FOTO]

Sisma violento in Nuova Zelanda: la terra si apre nell’area dell’epicentro [FOTO]

13 Novembre 2016, ore 19:11

Un violentissimo terremoto di magnitudo 7.8 (secondo i dati ufficiali dell’EMCS) ha colpito oggi la Nuova Zelanda, localizzandosi come epicentro sul nord-est dell’Isola meridionale del paese, 95 km a nord-est di Christchurch (leggi qui le prime news). A seguire è stata emessa anche un’allerta tsunami che permane (leggi qui).

Al momento si ha notizia di una sola vittima, un uomo morto a causa del crollo di una struttura. Ma i danni materiali sono gravi ed estesi: numerosi i crolli e le crepe in edifici, chiese, monumenti, nell’area epicentrale della scossa. In corrispondenza della faglia dove si è generato il violentissimo terremoto, in superficie la terra si è aperta e squarciata, come potete vedere da queste immagini, che sono state pubblicate su twitter negli ultimi minuti.

[foogallery id=”114518″]