Home > Terremoti e vulcani > Terremoto Abruzzo: numerose scosse deboli tra Montereale, Capitignano e Campotosto

Terremoto Abruzzo: numerose scosse deboli tra Montereale, Capitignano e Campotosto

24 Dicembre 2016, ore 9:29

Terremoto – Negli ultimi giorni, lo sciame sismico che sta interessando l’Abruzzo è tornato a produrre un elevato numero di scosse.

La zona interessata è quella della Valle Aterno, al confine con il Lazio, tra Santa Vittoria, Santa Lucia, Aringo e Roccapassa. Tuttavia negli ultimi giorni, dopo un periodo in cui l’intensità e il numero di scosse erano diminuite, da un paio di giorni a questa parte l’attività della zona interessata è notevolmente incrementata. Ricordiamo che la zona interessata ha già prodotto una scossa di M 4.4, mentre negli ultimi giorni sono notevolmente aumentate le scosse di magnitudo compresa fra i 2.0 e 2.7.

I comuni maggiormente conosciuti nei pressi degli epicentri sono: Montereale, Campotosto e Capitignano. Maggiori informazioni verranno fornite nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Terremoto Abruzzo: numerose scosse deboli tra Montereale, Capitignano e Campotosto