Cane intrappolato sul Terminillo a 2000 metri di quota : salvataggio d’emergenza da parte del Cnsas

by Raffaele Laricchia
4 Dicembre 2017 - 15:37

Cane intrappolato a 2000 metri sul Terminillo. Intervengono i tecnici del Cnsas.

Intervento insolito ieri pomeriggio per i tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) del Lazio. La chiamata d’emergenza √® arrivata da due alpinisti impegnati in una salita invernale sulla Via Chiaretti-Pietrostefani sul Monte Terminillo (Rieti) : i due alpinisti hanno trovato, in un punto estremamente impervio a circa 2000 metri di quota, un cane in gravi difficolt√† soprattutto fisiche. Con la pelliccia in parte congelata e impossibilato a muoversi, √® stato necessario l’intervento di due tecnici del soccorso alpino di Rieti che fortunatamente erano gi√† nei paraggi.

Dopo aver raggiunto la parte nord orientale del Terminillo, i due tecnici hanno realizzato un’imbragatura per il cane in modo da ricondurlo a valle passo dopo passo, sin verso il Rifugio Angelo Sebastiani. Per fortuna √® andato tutto per il meglio : una volta raggiunto il rifugio il cane si √® riscaldato e rifocillato presentando buone condizioni fisiche. Ecco il video pubblicato dal Cnsas Lazio :

[jwplayer player=”3″ mediaid=”130487″]

Se non visualizzi il video, clicca qui >>>

Nuova ondata di freddo e nevicate in arrivo sull’Italia? Leggi qui >>>