Home > Meteo News > Puglia: grandinate devastano intere coltivazioni nel foggiano

Puglia: grandinate devastano intere coltivazioni nel foggiano

19 Giugno 2019, ore 12:14

Temporali di forte intensità hanno interessato nel pomeriggio di ieri i territori di confine fra Puglia e Basilicata (guarda qui le immagini del nubifragio a Potenza). In queste ore si contano i danni delle violente grandinate che si sono abbattute nella provincia di Foggia. 

Una delle zone più colpite è stata quella di Candela, dove i chicchi di grandine grossi come noci hanno distrutto numerose coltivazioni di cereali ed ortaggi. Oggi il sindaco Nicola Gatta ha dichiarato che chiederà lo Stato di Calamità Naturale alla Regione Puglia. “Il duro lavoro e gli enormi sacrifici dei nostri agricoltori non possono essere vanificati. Da oggi sarà possibile ritirare presso gli uffici comunali, il modello di segnalazione danni!” Anche CIA Agricoltori Italiani della Puglia condivide questa richiesta, “soprattutto perché le prime verifiche, purtroppo, confermano la gravità dei danni”, ha spiegato Ferrandino.

La grandine non ha risparmiato altre località come Ascoli Satriano e una vasta area del territorio del versante settentrionale dei Monti Dauni, con danni ai campi di grano ma anche a prugne, mele, cipolle da seme, uliveti, ortaggi.