Home > Terremoti e vulcani > Notte di scosse al Centro Italia: la più forte sopra il 4° Richter, epicentro nella zona di Norcia

Notte di scosse al Centro Italia: la più forte sopra il 4° Richter, epicentro nella zona di Norcia

1 Settembre 2019, ore 7:57

Ultime ore movimentate nel sottosuolo italiano con diverse scosse di terremoto registrate al Centro Italia, in particolare nell’area di Norcia, nei pressi dei Monti Sibillini. 

Alle 2.02 di questa notte una prima scossa di terremoto, di magnitudo 4.1, si è verificata nell’area orientale dell’Umbria, a 4 km da Norcia. 

La scossa, avvenuta a una profondità di soli 8 km, è stata avvertita in un raggio piuttosto ampio, pari ad oltre 100 km; Umbria, Lazio, Marche e Abruzzo le regioni interessate. Foligno, Terni, Ascoli Piceno, Teramo, L’Aquila, Perugia, le principali città dove è stata percepita la scossa di terremoto. 

Forte il tremore avvertito a Norcia, durato anche per diversi secondi: qui quasi tutti sono stati svegliati dal terremoto e alcuni sono scesi in strada allarmati. 

Dopo la scossa magnitudo 4.1, altri eventi tellurici si sono registrati sempre nel medesimo epicentro: le scosse di maggiore entità alle 2.04, di magnitudo 3.2, e di 3.0 alle 2.17. 

Comuni entro 20 km dall’epicentro (Scossa M4.1)

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat).
Comune Prov Dist Pop CumPop
Norcia PG 4 4957 4957
Castelsantangelo sul Nera MC 11 281 5238
Preci PG 12 724 5962
Arquata del Tronto AP 13 1178 7140
Cascia PG 14 3217 10357
Accumoli RI 14 667 11024
Visso MC 15 1107 12131
Ussita MC 16 444 12575
Montegallo AP 17 523 13098
Cerreto di Spoleto PG 18 1075 14173
Montemonaco AP 19 604 14777
Poggiodomo PG 19 117 14894
Cittareale RI 20 482 15376