Home > Meteo News > Groenlandia: ennesimo “caldo” anomalo. Quasi 20°C oltre le medie

Groenlandia: ennesimo “caldo” anomalo. Quasi 20°C oltre le medie

24 Settembre 2019, ore 17:47

La Groenlandia continua ad essere avvolta da anomalie positive fin troppo estreme dopo un’estate davvero da dimenticare e capace di porsi tra le estati più calde di sempre. Vi abbiamo parlato nei mesi scorsi del pesante scioglimento dei ghiacci groenlandesi e del caldo anomalo sui rilievi della grande isola ghiacciata. Dopo un inizio di settembre incoraggiante grazie al ritorno del freddo, la situazione è nuovamente mutata: una vasta area di alta pressione si è isolata sulla Groenlandia e il mar glaciale Artico, dove sta portando anomalie termiche pesantissime.

In alcuni tratti si registrano temperature addirittura di 20°C superiori alle medie del periodo e queste stanno nuovamente compromettendo lo stato dei ghiacci. Le temperature al suolo in molte aree della Groenlandia si sono portate sopra lo zero, quando teoricamente, in questo periodo dell’anno, dovrebbero essere già gelide.
Quest’area di alta pressione è la responsabile della forte discesa di aria fredda sulla Russia e l’Europa orientale, dove la neve sta tornando sino a quote bassissime.

Fortunatamente questo caldo fuori stagione ha i giorni contati: dal fine settimana avanzerà aria più fredda dal Polo nord che invaderà tutta la Groenlandia, dove riporterà le temperature sulle medie del periodo e a tratti anche al di sotto.