Home > Terremoti e vulcani > Violento terremoto in Pakistan: crolli e strade squarciate, ci sono morti e feriti

Violento terremoto in Pakistan: crolli e strade squarciate, ci sono morti e feriti

24 Settembre 2019, ore 16:18

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 5.9 si è verificata in Pakistan oggi alle ore 13.01 (italiane). 

Il sisma ha avuto epicentro nella zona di New Mirpur, provincia di Azad Kashmir, al confine con lo stato del Punjab, in un’area dove sorgono diversi centri abitati. La scossa è stata avvertita anche nell’area settentrionale dell’India

La profondità superficiale del terremoto (circa 10 km) ha contribuito al forte scuotimento in superficie. Diversi edifici sono stati danneggiati e hanno subito crolli. Alcune strade in prossimità dell’epicentro si sono aperte. Il bilancio al momento è di almeno 7 morti e una cinquantina di feriti ma si ritiene possa aumentare con il passare delle ore. 

Il portavoce delle forze armate pakistane Asif Ghafoor ha fatto sapere, in un tweet, che è in corso una “spedizione di truppe dell’esercito con aviazione e squadre di supporto medico”. Funzionari locali per la gestione delle catastrofi hanno riferito ad Al Jazeera che stanno ancora raccogliendo notizie dal sito del terremoto. “Abbiamo notizie di crepe nelle strade”, ha dichiarato il funzionario di gestione del disastro Ammar Raza Shaikh. Un funzionario di polizia locale ha detto “ci sono molti danni alle infrastrutture a Mirpur“.

L’epicentro del terremoto

Immagini dei danni

In aggiornamento