Home > Meteo News > Ciclone tropicale Lorenzo stasera sulle Azzorre, impatto su Flores con venti a 200 km/h

Ciclone tropicale Lorenzo stasera sulle Azzorre, impatto su Flores con venti a 200 km/h

1 Ottobre 2019, ore 14:44

Ve ne abbiamo parlato a lungo ed ormai siamo giunti al giorno cruciale: il ciclone tropicale Lorenzo tra stasera e le ore notturne si abbatterà sulle Azzorre occidentali con tutta la furia tipica di un uragano. Lorenzo dopo aver clamorosamente toccato la categoria 5 circa 2 giorni fa, giungerà sulle Azzorre nello stadio di uragano di categoria 2, con venti medi attorno ai 160 km/h e venti medi fino a 200 km/h. 

La perdita d’intensità del ciclone era fisiologica e prevista: man mano che sale verso nord incontra acque via via più fredde che trasmettono minor energia al sistema. Ora Lorenzo è stato anche agganciato dalla coda di una perturbazione nord Atlantica che la trascinerà verso l’Irlanda nei prossimi giorni e le cambierà l’abito, trasformandolo in un ciclone extra-tropicale dalla forza comunque notevole.

AZZORRE A RISCHIO – La situazione è di massima allerta sulle isole occidentali, in particolar modo Flores e Corvo: le scuole sono state chiuse  in entrambe le isole, così come gli uffici pubblici. Tra stasera e stanotte l’Uragano Lorenzo si abbatterà con venti fino a 200 km/h, piogge torrenziali (che potranno dar vita ad alluvioni estesi) e mareggiate estreme fino a 15 metri. Di certo non sarà una passeggiata per l’arcipelago azzorriano.