Meteo Protezione Civile domani 3 Ottobre: maltempo e brusco calo delle temperature al centro-sud

by Francesco Ladisa
2 Ottobre 2019 - 15:06

Nella giornata di domani la perturbazione attualmente in azione sulle regioni centro-settentrionali scivolerà ulteriormente verso Sud. Piogge e temporali anche di forte intensità colpiranno così le regioni centro-meridionali, dove si avrà anche un visto calo delle temperature per il sopraggiungere di aria più fresca.

Vediamo il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Giovedì 3 Ottobre 2019

– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Romagna, Marche, versanti adriatici di Abruzzo e Molise, su regioni meridionali, con quantitativi cumulati generalmente moderati, specie su Marche, Puglia e settori tirrenici del Sud;

– da isolate a sparse al mattino, anche a carattere di rovescio o temporale, su settori costieri del Triveneto, resto di Emilia Romagna, Toscana orientale, resto del Centro peninsulare e sulle zone interne della Sardegna, con quantitativi cumulati deboli.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: minime in sensibile diminuzione al Nord e localmente al Centro; massime in sensibile diminuzione su regioni centrali adriatiche, Puglia e localmente sul resto del Meridione.

Venti: forti nord-occidentali sulla Sardegna, con raffiche di burrasca specie sui settori occidentali e meridionali dell’isola; forti nord-orientali, con raffiche di burrasca sul medio e alto versante adriatico; inizialmente forti settentrionali con locali raffiche di burrasca sulla Liguria, in attenuazione da metà giornata; forti da nord/nord-est con raffiche di burrasca dal pomeriggio-sera sui settori tirrenici e arcipelago della Toscana e sul Lazio centro-settentrionale; forti settentrionali sull’arco alpino, con raffiche di Favonio nelle valli e pianure adiacenti nelle prime ore della giornata; dalla serata forti settentrionali su Puglia e settori ionici di Basilicata e Calabria centro-settentrionale.

Mari: agitati il Mare e il Canale di Sardegna, localmente agitato lo Stretto di Sicilia; molto mosso il Tirreno centrale al largo, il Tirreno meridionale, l’Adriatico e lo Ionio; inizialmente molto mosso il Mar Ligure settore di Ponente al largo, con moto ondoso in attenuazione.

Comunicato Stampa

Maltempo: temporali e venti forti al Centro-Sud

02 ottobre 2019

Allerta gialla su otto regioni 

Avviso di condizioni meteo avverse del 2 ottobre

Una perturbazione atlantica sta attraversando l’Italia, interessando oggi le regioni centro-settentrionali. In serata, nubi e precipitazioni si estenderanno su Campania e Sicilia. Nella giornata di domani la perturbazione si sposterà sul versante adriatico e sul resto del Meridione, con fenomenologia a tratti intensa sulle aree peninsulari, ma con fenomeni in progressiva attenuazione pomeridiana al Centro. Le temperature subiranno una sensibile diminuzione al Centro-Sud, mentre i venti si intensificheranno ruotando dai quadranti settentrionali. 

L’avviso prevede dalla sera di oggi, mercoledì 2 ottobre, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio    o temporale, su Marche, Abruzzo, Campania, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Dalle prime ore di domani, giovedì 3 ottobre, si prevedono venti settentrionali forti o di burrasca, sulle Marche, in estensione ad Abruzzo, Molise e Puglia, con possibili mareggiate sulle coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, giovedì 3 ottobre, allerta gialla sulle Marche, sul settore orientale dell’Abruzzo, sul Molise, sul versante costiero della Campania e su Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia. 

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it).