Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: altra ondata di maltempo nel week-end e calo delle temperature

Previsioni meteo: altra ondata di maltempo nel week-end e calo delle temperature

6 Novembre 2019, ore 18:21

Previsioni meteo – Si sta confermando un novembre piovoso e soprattutto più fresco, in linea con quel che dovrebbe essere l’autunno sull’Italia. Il caldo e siccitoso mese d’ottobre sembra un lontano ricordo.
Un vero e proprio treno di perturbazioni atlantiche sta scorrendo sul Mediterraneo: si tratta di fronti perturbati che uno dietro l’altro si susseguono sull’Italia e portano rovesci, temporali, venti sostenuti e temperature consone al periodo.

La perturbazione che ora sta interessando l’Italia e responsabile delle prime nevicate in Appennino, sarà seguita da altre due perturbazioni entro il termine della settimana: la prima tra giovedì e venerdì, che porterà piogge sparse dapprima al nord e a seguire al centro-sud (grossomodo sul lato tirrenico) e la seconda tra sabato, domenica ed inizio prossima settimana (ben più corposa e duratura).

Tanto maltempo nel week-end!

Questa lunga serie di perturbazioni atlantiche culminerà tra week-end e inizio prossima settimana con una forte ondata di maltempo. Come già vi abbiamo accennato in questo articolo, è molto probabile la formazione di un vasto vortice ciclonico nel Mediterraneo, carico di maltempo e aria fresca.
Il peggioramento avrà inizio sabato 9 novembre, quando piogge e rovesci coinvolgeranno il nord e gran parte del versante tirrenico. Solo il lato adriatico e parte del sud potrebbero trovarsi ai margini del maltempo.

video
play-sharp-fill

Domenica 10 comincerà a prendere forma il vortice depressionario nel mar Tirreno e dopo una prima fase variabile tra domenica mattina e pomeriggio (poche piogge e tanti sprazzi di Sole) avremo un sensibile guasto in serata soprattutto sulle regioni tirreniche. In questo frangente non escludiamo violenti temporali dalla Liguria alla Campania, con fenomeni localmente violenti (venti intensi, piogge a carattere di nubifragio).
Piogge molto più deboli e sparse sui settori adriatici, quelli ionici e al nord.

L’apice del maltempo giungerà nella giornata di lunedì 11 e martedì 12: il maltempo coinvolgerà gran parte d’Italia insistendo soprattutto sulle regioni tirreniche dove aumenterà anche il rischio idrogeologico. Inizio di settimana molto perturbato anche al nord con tanta pioggia e clima freddo. Tanta la neve attesa sulle Alpi e l’Appennino settentrionale.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!