Home > Meteo News > Ultim’ora: marea eccezionale a Venezia, raggiunti i 190 centimetri. Si temono molti danni.

Ultim’ora: marea eccezionale a Venezia, raggiunti i 190 centimetri. Si temono molti danni.

13 Novembre 2019, ore 0:05

Sono ore di grande apprensione a Venezia per una marea eccezionale che sta colpendo la città lagunare.

La forte ondata di maltempo in atto, caratterizzata da venti di scirocco impetuosi e da una bassa pressione particolarmente profonda, sta determinando un episodio di acqua alta eccezionale nel capoluogo veneto.

Raggiunti quasi i 190 centimetri 

Gran parte della città è praticamente sommersa dall’acqua. Al momento è prematuro fare una stima dei danni, ma chi è stato tra le calli di Venezia nella serata ha capito che la situazione è grave. Prima 160, poi 175 e poi ancora più su. Il livello massimo sul sito del Comune indica 187 centimetri alle 22.50 a Punta della Salute (si tratta però di dati non ancora convalidati).

Potrebbe interessarti anche:

L’atmosfera è surreale: pioggia, vento forte e acqua che scorre tra calli e campi. Le ultimissime notizie parlano di decine di salvataggi in corso per persone trascinate dall’acqua o cadute nei canali.

Quella di oggi, martedì 12 novembre, è tra le acque alte più elevate di sempre. La seconda dopo quella del 1966.

Ulteriori aggiornamenti potranno essere forniti nelle prossime ore.