Meteo Protezione Civile domani: ancora maltempo al centro-sud, i dettagli

by Francesco Ladisa
24 Novembre 2019 - 16:05

Nella giornata di domani avremo il persistere di condizioni di instabilità al centro-sud. Miglioramento deciso al Nord, dopo residue precipitazioni attese nella notte.

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Lunedì 25 Novembre 2019

Precipitazioni:

– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia settentrionale, Calabria, Basilicata orientale, Puglia centrale, Marche meridionali, settori centro-settentrionali dell’Abruzzo orientale, Appennino emiliano, entroterra ligure e Piemonte sud-occidentale, con quantitativi cumulati moderati, fino a puntualmente elevati sui citati settori di Marche ed Abruzzo;

– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Sud, resto di Abruzzo, Marche, Emilia-Romagna, Liguria e Piemonte e su Molise, Lazio orientale, Umbria, Toscana, Lombardia e Sardegna, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su resto di Piemonte, Marche, Abruzzo e su Liguria di ponente, Appennino toscano-romagnolo, settori appenninici di Umbria e Lazio, Molise, Sardegna occidentale e resto del meridione peninsulare.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: minime in locale sensibile calo sulla Sicilia; massime in locale sensibile aumento su Triveneto ed Appennino centrale.

Venti: forti o di burrasca occidentali su Sardegna e Sicilia; inizialmente forti settentrionali sulla Liguria e in prevalenza sud-orientali sulla Puglia meridionale; localmente forti orientali sulle zone adriatiche centro-settentrionali; in generale attenuazione a partire dalle regioni centro-settentrionali.

Mari: agitati, localmente molto agitati, il Mare ed il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e lo Ionio; molto mossi i restanti Mari, in attenuazione i bacini centro-settentrionali.