Meteo Protezione Civile domani: residua instabilità al sud, ancora venti forti

by Francesco Ladisa
10 Dicembre 2019 - 16:00

Nella giornata di domani avremo residue condizioni di instabilità atmosferica al Sud Italia. Giornata fredda con temperature prettamente invernali.

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Mercoledì 11 Dicembre 2019

Precipitazioni:

– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Calabria ionica centro-settentrionale, con quantitativi cumulati moderati;

– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, su Puglia centro-meridionale, Basilicata ionica, resto della Calabria, Sicilia settentrionale e nord-orientale, Sardegna nord-occidentale, Liguria di levante ed alta Toscana, con quantitativi cumulati generalmente deboli o puntualmente moderati, specie su Calabria meridionale e settori tirrenici della Sicilia.

Nevicate: dalla sera/notte, al di sopra dei 1000-1200 m sull’Appennino toscano, con apporti al suolo deboli.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in rialzo i valori massimi sui settori alpini, localmente sensibile, specie quelli centro-orientali; in generale diminuzione, localmente sensibile, sul resto del Centro-Nord.

Venti: da forti a burrasca settentrionali al Meridione e sul medio versante adriatico, bassa Toscana e Lazio centro-settentrionale, tendenti ad una generale attenuazione; tendenti a forti nord-occidentali, con raffiche di burrasca sulla Sardegna.

Mari: agitati il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia, lo Ionio meridionale, il settore ovest del Tirreno centro-meridionale e, localmente, lo Ionio settentrionale; molto mossi i restanti bacini centro-meridionali, in temporanea attenuazione in serata; tendente a molto mosso, dalla sera, il Mar Ligure.